‘Disobbedisco’, a Trieste le imprese di D’Annunzio

Al Salone degli Incanti, fino al 3 novembre, l’esposizione ripercorre le gesta del grandissimo poeta a Fiume e propone -tra gli altri- due spunti significativi. Il primo è lo stemma dell’Aquila bicipite, molto caro ai fiumani, l’altro una grande bandiera italiana donata al vate da una sua fiamma triestina.