Disordini a Milano: 28 fermati tra cui diversi minorenni

Alp

Milano, 27 ott. (askanews) - Sono 28 le persone accompagnate in questura a Milano per i vandalismi e gli scontri con le forze dell'ordine avvenuti ieri sera nel corso di un corteo per protestare contro il "coprifuoco" previsto dai provvedimenti per arginare l'epidemia da Covid-19. Si tratta di giovani e giovanissimi, tra cui diversi minorenni, che vengono rilasciati in questi minuti, la maggior parte dei quali con una denuncia a piede libero per resistenza e danneggiamento. Da quanto è possibile apprendere tra di loro ci sarebbero ultras, neofascisti, anarchici, antagonisti e alcuni giovani nordafricani.