Disparità di genere, l'impegno di Coca Cola Hbc

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·3 minuto per la lettura

Combattere gli stereotipi di genere che allontanano le ragazze dai percorsi di studio nelle materie tecnico-scientifiche, ruoli chiave nell’attuale mondo del lavoro. E' questo l'impegno comune di Coca-Cola Hbc Italia, il principale imbottigliatore di prodotti a marchio The Coca-Cola Company in Italia, e Junior Achievement Italia, la più vasta organizzazione non profit al mondo dedicata all’educazione economico-imprenditoriale nella scuola.

In occasione di StemintheCity, la manifestazione digitale promossa dal Comune di Milano, studenti, famiglie e docenti di tutta Italia potranno partecipare gratuitamente al workshop digitale Girls in Stem per condividere le opportunità di carriera in questo settore. Nel corso dell’incontro sarà lanciata la terza edizione di Girls in Stem Award che, promosso da Fondazione Coca-Cola HBC Italia, premia le studentesse tra i 16 e i 18 anni che maggiormente si distinguono per le competenze mostrate in materia.

Le giovani vincitrici avranno l’occasione di un mentoring per continuare a costruire il proprio futuro con le Manager di Coca-Cola Hbc Italia, nonché di poter visitare lo stabilimento produttivo di Nogara (Vr). Inoltre sarà lanciata la nuova piattaforma Girls in Stem, dove ragazzi e insegnanti potranno trovare maggiori informazioni sul progetto e contenuti per scoprire più da vicino il mondo delle Stem: video ispirazionali, articoli utili, testimonianze, webinar dedicati.

“SteminTheCity rappresenta un’opportunità per ribadire l’importanza di affrontare il tema della parità di genere già a partire dalla scuola, per permettere alle ragazze di superare gli stereotipi e intraprendere percorsi di carriera consapevoli” commenta Giangiacomo Pierini, Direttore Relazioni Istituzionali e Comunicazione di Coca-Cola Hbc Italia. “Crediamo fortemente in questo progetto, come testimonia il nostro impegno nel creare un luogo di lavoro inclusivo, in cui a contare è esclusivamente il merito. Mi piace ricordare che ruoli chiave in Coca-Cola HBC Italia, dalla Qualità e Sicurezza alimentare, al Trade Marketing, fino alla nostra forza vendita, la più grande d’Italia, sono guidati da Manager donne”.

Girls in Stem Award è stato inserito tra le best practice selezionate da Steamiamoci, il progetto lanciato nel 2016 per ridurre il gap di genere, che ha l’obiettivo di sostenere l’importanza delle donne nel tessuto culturale e produttivo, trovare misure per aumentarne inclusione e valore. “Lavorare con Coca-Cola Hbc Italia ci consente di offrire alle ragazze, ma anche ai docenti, un momento di incontro e un percorso sull’empowerment che stimola l’intraprendenza e la consapevolezza nelle ragazze del futuro che le può attendere e delle realtà aziendali di riferimento verso cui orientarsi”, dichiara Miriam Cresta, ceo di Junior Achievement Italia.

“Le attività che sviluppiamo con Coca-Cola Hbc Italia rappresentano tappe fondamentali per costruire un’offerta di qualità per la scuola italiana impiegando un modello di orientamento nuovo che si unisce alla didattica a distanza, soprattutto in un momento storico come questo”. Una solida partnership quella tra Coca-Cola HBC Italia e Junior Achievement Italia che è in essere da quattro anni ormai e si inserisce all’interno del progetto #YouthEmpowered, il programma dell’azienda dedicato ai giovani per supportarli nel conoscere le proprie attitudini e nell’acquisire competenze professionali per facilitare il loro ingresso nel mondo del lavoro. Dal suo inizio ad oggi, il progetto #YouthEmpowered ha coinvolto oltre 43.500 studenti in tutta Italia.