Disperato appello della madre di un 14enne che dopo il furto ha visto sparire un ricordo affettivo

Ragazzino derubato della bicicletta dono del papà morto
Ragazzino derubato della bicicletta dono del papà morto

Arriva dalla Lombardia la triste storia di un ragazzino derubato della bici di cui la madre dice: “Era l’ultimo regalo del papà morto un anno fa”. Prima Lecco ha raccontato la storia del disperato appello della madre di un 14enne che dopo il furto ha visto scomparire un ricordo affettivo. Un dolore doppio dunque, quello del 14enne, dolore non solo per la perdita materiale ma soprattutto per la scomparsa di un “totem del cuore”, un regalo di un genitore morto un anno prima e di cui lui e sua madre erano appena andati a dare suffragio con una messa.

Derubato dell’ultimo l’ultimo regalo del papà morto

Il giovane Davide non si dà pace dopo il furto avvenuto nella serata del 4 agosto a Lecco, in pieno centro, all’ombra del Teatro della Società e denunciato alla polizia. La bici era l’ultimo dono che il papà di Davide gli aveva fatto prima di morire proprio un anno esatto fa. Ha detto la madre del giovane derubato: “Davide aveva ricevuto in regalo la bicicletta la scorsa estate, era un dono che il papà gli ha fatto per aver superato gli esami di terza media. Poi il papà è morto il 4 agosto del 2021“.

“Se ne prendeva cura con dedizione assoluta”

E ancora: “La adorava, se ne prendeva cura con grande dedizione. L’aveva anche modificata con le sua mani, cambiando alcuni pezzi, ad esempio sul manubrio”. La madre del piccolo, le signora Elena, spera che gli impianti di videosorveglianza di Piazza Garibaldi possano almeno aver registrato immagini utili ad individuare l’autore del furto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli