Dispositivo salva-bimbi: ecco le specifiche

Entra in vigore la Legge Anti-Abbandono, che prevede l'utilizzo di un dispositivo su ogni seggiolino auto per il trasporto dei bambini I genitori avranno tempo fino a marzo 2020 per adeguarsi alla nuova normativa acquistando un sistema omologato. Il dispositivo anti-abbandono è un allarme progettato per prevenire l'abbandono dei bambini con meno di 4 anni d'età Ma con quali specifiche un dispositivo anti-abbandono può ritenersi a norma? L'Associazione Salvagente ha pubblicato una sintesi delle linee guida: l'apparecchio deve attivarsi automaticamente ad ogni utilizzo e in caso di abbandono, segnalarlo tramite vibrazione o segnali acustici e visivi Se è alimentato a batteria deve essere in grado di avvertire quando è quasi scarico I dispositivi devono inviare messaggi o chiamate d'emergenza tramite bluetooth e sistemi di comunicazione senza fili (continua nel video...)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli