Disposta l'evacuazione urgente di 9 persone dalla Open Arms

"Autorizzata evacuazione urgente a Lampedusa di 5 persone per cause psicologiche, con loro i familiari. Continuiamo a non avere autorizzazione per sbarco delle altre persone a bordo. Questa sarà la loro quindicesima notte. Il diritto sta morendo". Lo scrive su Twitter la ong Open Arms in merito alla nave con a bordo quasi 150 migranti ancora in attesa di sbarcare a Lampedusa.

In tutto sono nove le persone delle quali Open Arms aveva chiesto l'evacuazione, oggi autorizzata. Si tratta di due minori, insieme con i propri rispettivi cugini; due coppie (mogli e rispettivi mariti) e un adulto. La loro situazione era stata definita "critica". Questa mattina a bordo dell'imbarcazione erano saliti agenti della Guardia costiera, della Guardia di finanza e una equipe medica.