'Divisione' Scuola e Università anticipata da Conte a Mattarella

webinfo@adnkronos.com

Il premier Giuseppe Conte, a quanto apprende l’Adnkronos, ha informato nella serata di ieri il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, della decisione di ‘spacchettare’ il ministero dell’Istruzione e di affidare i due dicasteri - Scuola e Università e Ricerca - rispettivamente a Lucia Azzolina e Gaetano Manfredi.  

Da parte del Quirinale, a quanto si apprende, piena condivisione sulla scelta compiuta. Un nuovo contatto telefonico tra Conte e Mattarella ci sarebbe stato questa mattina, prima della conferenza di fine anno a Villa Madama.