Divorzio Bill Gates, Melinda tutela eredità dei figli

·1 minuto per la lettura
(Photo by Getty Images/Getty Images for Global Citizen )
(Photo by Getty Images/Getty Images for Global Citizen )

La notizia del divorzio tra Bill e Miranda Gates è stata inaspettata tanto quanto la scelta della ormai ex moglie del fondatore di Microsoft di assumere legali di spicco che si occupino dell’eredità da lasciare ai loro tre figli. Gates è uno degli uomini più ricchi del mondo con un patrimonio stimato intorno ai 130milioni di dollari. Una bella cifra destinata ai tre eredi, se non fosse per il fatto che la coppia Bill e Melinda aveva dichiarato che a Jennifer Katharine (25 anni), Rory John (21) e Phoebe Adele (18), sarebbero spettati "solo" dieci milioni di dollari ciascuno.

GUARDA ANCHE: Bill e Melinda Gates divorziano dopo 27 anni di matrimonio

Adesso però Melinda ha deciso di assumere avvocati divorzisti e specializzati in diritto di successione per rivedere le scelte prese in passato. Quella che sembrava una separazione pacifica, alla luce dei presunti tradimenti del magnate di Microsoft, sta rivelando retroscena inediti. Pare che Bill Gates abbia avuto frequentazioni con donne impiegate nella Bill and Melinda Gates Foundation in più occasioni. E ancora prima, quando l’imprenditore era in Microsoft, pare fosse stata aperta un’indagine interna per una relazione tra Gates e una dipendente. Oltre ai tradimenti, dietro la causa di divorzio ci sarebbe stata l’amicizia tra l'imprenditore e Jeffrey Epstein, già accusato di traffico sessuale di ragazze e colpevole di aver incitato alla prostituzione un minorenne.

GUARDA ANCHE: La classifica di Forbes, ecco i più ricchi al mondo

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli