Divorzio Chelsea-Tuchel: esonerato il manager del Triplete

Divorzio Chelsea-Tuchel: esonerato il manager del Triplete

Thomas Tuchel non è più il manager del Chelsea.

Il 49enne tecnico tedesco è stato esonerato dopo la sconfitta per 1-0 rimediata a Zagabria nella prima giornata di Champions League.

Si legge nel comunicato dei nuovi proprietari americani del Chelsea: 
"Poichè il nuovo gruppo di proprietà ha raggiunto i 100 giorni dall'acquisizione e mentre continua il duro lavoro per portare avanti il club, i nuovi proprietari credono che sia il momento giusto per fare questo cambiamento".

I nuovi proprietari

Costretto a vendere a causa della sanzioni contro la Russia e gli oligarchi russi considerati amici di Vladimir Putin, Roman Abramovich - proprietario dal 2004 - ha ceduto il Chelsea ad un consorzio di imprenditori americani, guidato da Todd Boehly, Mark Walter, Hansjoerg Wyss e dal gruppo Clearlake Capital.

Brutta partita del Chelsea e inattesa sconfitta con la Dinamo Zagabria, per una squadra clamorosamente rinforzata sul mercato estivo, con una spesa totale attorno ai 290 milioni di euro. Ma finora senza risultati, neppure in Premier League: attualmente il Chelsea è 6°, con 5 punti in meno della capolista Arsenal.

L'impressione, tuttavia, al di là dei risultati finora modesti, è che il consorzio americano volesse ricominciare da capo con un manager di fiducia e non con Tuchel, scelto a gennaio 2021 da Roman Abramovich, dopo l'esonero subito dal tedesco, poche settimane prima, al Paris St.Germain.  
Secondo i media d'Oltremanica, il divorzio da Tuchel sarebbe costato al management del Chelsea l'equivalente di 15 milioni di euro, come buonuscita per il tecnico tedesco.

"Sono arrabbiato con me stesso"

Le dichiarazioni di Thomas Tuchel nel dopopartita di Zagabria, un vero e proprio "mea culpa":

"Sono arrabbiato con me stesso, sono arrabbiato per la nostra prestazione. Questa è stata davvero una brutta prestazione da parte di tutti noi.
Non siamo stati abbastanza precisi, nè abbastanza aggressivi, nè abbastanza determinati.
Non basta individualmente, non basta come squadra ed è per questo che abbiamo perso".

Kirsty Wigglesworth/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved
Thomas Tuchel abbraccia Wesley Fofana, uno dei nuovi acquisti del Chelsea. - Kirsty Wigglesworth/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved

Tuchel leggenda

Tuchel resta comunque nella storia del Chelsea con il Triplete Champions League-Supercoppa europea-Mondiale per Club 2021.

Come sostituto, il favorito è Graham Potter, attuale manager del Brighton rivelazione.
Senza escludere le piste che potrebbero portare a Mauricio Pochettino e Zinédine Zidane.