Dj Fabo, avvocato Gallo: assoluzione dà libertà alle libertà

Fcz

Milano, 23 dic. (askanews) - "L'assoluzione di oggi di Marco Cappato, cui ci stringiamo per il grave lutto subito, è una decisione che dà libertà alle libertà". Lo ha sottolineato l'avvocato Filomena Gallo, segretaria dell'associazione Luca Coscioni e storica legale del movimento Radicale, dopo la sentenza di assoluzione incassata da Marco Cappato nel processo che lo vedeva imputato per aver aiutato il 40enne milanese Fabiano Antoniani ad andare in Svizzera a morire con il suicidio assistito.

Per Filomena Gallo, che insieme ai colleghi Massimo Rossi e Francesco Di Paola fa parte del pool di legali che ha assistito Cappato, la battaglia sul fine vita si sposta ora a livello politico: "Ora ci aspettiamo dal Parlamento una legge che legalizzi tutte le scelte di fine vita e il nostro lavoro continuerà fino a quando in Italia potremmo essere liberi fino alla fine". Secondo il legale, infatti, "la strada per libertà è ancora lunga", come testimoniato dal processo che riprenderà il 5 febbraio davanti al Tribunale di Massa, su un "caso analogo ma non uguale" a quello di Dj Fabo. "Marco Cappato e Mina Welby sono imputati per aver aiutato Davide Trentini a porre fine alle sue sofferenze". A differenza di Dj Fabo, "Davide non era sottoposto a nessun trattamento di sostegno vitale quindi la Consulta nella sua decisione di fatto ha escluso la non punibilità dell'aiuto fornito a malati come Davide Trentini".