Dj Fabo, M5S: sentenza importante, ora al lavoro per nuova legge

Pol/Bar

Roma, 23 dic. (askanews) - "L'assoluzione di Marco Cappato dall'accusa di aiuto al suicidio rappresenta un passo avanti enorme per la giustizia del nostro Paese". E' quanto si legge in una nota del M5S, genericamente attirbuita ai parlamentari stellati delle commissioni Giustizia e Affari sociali.

"E' una notizia che tutti attendevamo e dalla quale - prosegue il comunicato - possiamo ripartire, già alla ripresa dei lavori parlamentari, dopo la pausa natalizia, per tornare a discutere in Commissione della legge sul fine vita".

"Cappato era a processo per aver accompagnato Fabiano Antoniani a morire in Svizzera, nel febbraio del 2017 ed è stato assolto 'perché il fatto non sussiste'. Si tratta di una sentenza importante, alla luce della pronuncia della Corte Costituzionale che ha già tracciato la via sulla non punibilità dell'aiuto al suicidio a determinate condizioni. Ora più che mai tocca a noi dare agli italiani una legge chiara sul tema", conclude ila nota del M5S.