Dj Fabo, pm Siciliano: giornata storica, ora colmare lacuna

Fcz

Milano, 23 dic. (askanews) - "E' una giornata storica ed è un grande risultato. La decisione della Corte realizza pienamente il significato dell'articolo due della Costituzione che mette l'uomo al centro della vita sociale e non anche lo Stato". Questo il commento del procuratore aggiunto Tiziana Siciliano, sulla sentenza di assoluzione per Marco Cappato emessa dalla Corte d'Assise di Milano al termine del processo che vedeva l'esponente dei Radicali imputato per aver accompagnato il 40enne milanese Fabiano Antoniani, conosciuto con il nome d'arte di Dj Fabo, a morire con il suicidio assistito in una clinica svizzera. Secondo il magistrato milanese che ha condotto le indagini e poi rappresentato la pubblica accusa nel processo contro Cappato, la palla passa ora in mano al Parlamento: "Adesso sarà compito del legislatore colmare questa lacuna. Le pronunce della Corte Costituzionale e del Tribunale di Milano dovranno agire da stimolo per arrivare a dare un contributo a questo percorso".