​Dl agosto: Gualtieri, "incentivi per scuola, turismo e auto. Prorogato lo smart working"

AGI - Il governo intende "introdurre misure di sostegno alle assunzioni: sono allo studio interventi in questi giorni come la proroga di 18 settimane della cig e interventi per aiutare e sostenere le assunzioni a tempo indeterminato e alle imprese per far uscire i lavoratori dalla cassa integrazione". Lo ha detto il ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri, nel corso dell'audizione, nelle commissioni Bilancio congiunte di Camere e Senato, sul Piano nazionale di riforma e sulla richiesta di un nuovo scostamento di bilancio. Gualtieri ha annunciato che ci sarà "una deroga alle norme sui contratti a termine e la proroga delle procedure semplificate per lo smart working nel privato".

"Destineremo una quota di risorse alla scuola per facilitare e aiutare l'avvio dell'anno scolastico in condizione di sicurezza", ha aggiunto il ministro dell'Economia anticipando anche che "interventi saranno necessari anche per quanto riguarda le partite Iva, in particolare stiamo ragionando su una riscrittura sostanziale del calendario dei versamenti fiscali che superi il meccanismo degli acconti e dei saldi per andare verso il sistema basato sulla certezza di tempi degli adempimenti e sulla diluizione nel corso dell'anno degli importi da versare calcolati in base a quanto effettivamente incassato". 

"In questo quadro è fondamentale procedere con una riforma fiscale che una attenta politica di diminuzione della pressione fiscale e una riduzione del tax gap contribuisca ad assicurare una maggiore equità ed efficienza del prelievo fiscale". Allo stesso tempo, in coerenza con l'approccio Green adottato dalla Commissione Europea che il governo ha ha seguito sin dal suo insediamento, verrà rivisto il sistema delle imposte ambientale dei siti dannosi per l'ambiente così da incentivare la transizione ecologica", ha spiegato.

Secondo Gualtieri, "pur considerando il contesto legato all'emergenza Covid, il contrasto all'evasione fiscale e contributiva continuerà a svolgere un ruolo cruciale per assicurare una maggiore equità tra le famiglie e una sana e leale concorrenza tra le imprese per un migliore funzionamento dei mercati". Proseguirà anche "l'azione volta a incentivare i pagamenti elettronici e digitali.

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.