Dl Agosto, Guerra (LeU): indispensabile rinnovare reddito emergenza

Rea
·1 minuto per la lettura

Roma, 1 ago. (askanews) - "Siamo di fronte a una crisi eccezionale, per durata e intensità. Il governo ha fatto il possibile per sostenere le diverse categorie di lavoratori, stagionali, intermittenti, a termine, autonomi, professionisti. Ma le tipologie sono tante, sottopagate e precarie. In questo contesto, lo strumento eccezionale che è stato creato, il Reddito di emergenza, deve essere rinnovato per almeno altri due mesi con il Decreto Agosto". Lo dichiara in una nota Maria Cecilia Guerra, sottosegretaria al MEF ed esponente di LeU. "Non possiamo permetterci di non avere una risposta al più elementare diritto, quello di mangiare, per famiglie che hanno esaurito la possibilità di fare fronte, con risorse proprie, all'impossibilità di accedere, in modo dignitoso, ad un mercato del lavoro che annaspa. Nascondersi dietro al rischio di abusi, che inevitabilmente esiste, quando le domande sono state la metà di quelle previste, e una percentuale altissima non ha trovato soddisfazione, anche per l'eccessiva complessità del meccanismo, sarebbe una scelta profondamente sbagliata, che non possiamo permetterci", conclude la sottosegretaria.