Dl aiuti: Di Maio, 'chi lo blocca o dice no a tetto gas sta con Putin'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 9 set. (Adnkronos) – "Nei prossimi giorni torneremo alla carica in Europa" sul tetto massimo al prezzo del gas, "ma siamo un governo per gli affari correnti, non riusciamo neanche a convertire un decreto perché Conte, dopo aver fatto cadere il governo, ora mette a rischio 17 miliardi di aiuti…". Lo afferma il ministro agli Affari esteri e leader di Impegno Civico Luigi Di Maio, ospite de L'Aria che tira su La7. A chi gli ribatte che il leader del M5S Giuseppe Conte ha detto che non può restare indifferente di fronte al mancato inserimento di un emendamento che rischia di mandare sul lastrico 30mila imprese, "se volevamo salvare 30mila imprese non facevamo cadere il governo", ribatte il ministro, "chi blocca il dl aiuti o non lotta per un prezzo massimo al tetto del gas sta con Putin, mi assumo tutta la responsabilità di quel che dico".