Dl Aiuti, Razzante: "Con nuova norma arma in più contro hacker"

(Adnkronos) - "Finalmente un’arma in più contro gli hacker. Non può che essere positivo il giudizio sull’articolo 37 del nuovo decreto aiuti bis, per una previsione che in realtà avevano suggerito da tempo”. Lo afferma all'Adnkronos Ranieri Razzante, consigliere per la cybersecurity del governo uscente ed esperto del settore riferendosi alla nuova norma nel campo della cybersicurezza.

“Non può essere un atto di guerra l’azzeramento di postazioni informatiche dalle quali siano partiti attacchi cyber, in quanto viene finalmente stabilito che i nostri sistemi di difesa devono scattare allo stesso modo per preservare lo spazio virtuale, come quello fisico, aereo e terrestre - continua - Su questo eravamo colpevolmente indietro e spero che anche la Ue adotti comportamenti univoci e coordinati, precisando ovviamente che queste azioni devono essere condotte dall’intelligence e dalla difesa, così come prevedono le norme, a seguito di consapevoli e documentate decisioni governative”.