Dl Bonafede, senatori Fi: esprime furore normativo pericoloso

Tor

Roma, 16 giu. (askanews) - Il Dl giustizia " un provvedimento pericoloso e inutile gi impugnato tre volte davanti alla Corte costituzionale per violazione del diritto alla difesa e alla salute". Lo ha detto il senatore di Forza Italia, Franco Dal Mas, in Aula a palazzo Madama dove si discute del dl Giustizia. "Questo un provvedimento frutto del furore normativo e figlio di un atteggiamento pavido da parte del governo che non sa mantenere i piedi per terra e governare con la testa difficili passaggi difficili, come sono stati i casi Di Matteo o le scarcerazioni", ha aggiunto.

"Con la disciplina sulle intercettazioni contenuta in questo dl - gli ha fatto eco il collega di gruppo, senatore Enrico Aimi - siamo tutti a rischio. Avete superato persino Orwell. Spazzacorrotti, riforma della prescrizione, utilizzo del Trojan sono il frutto dell'azione di un ministro che non distingue un reato doloso da uno colposo, che ha dichiarato che non ci sono innocenti in galera, nonostante dal 1992 al 2008 nelle carceri italiane ci siano stati 27mila innocenti reclusi con un pesantissimo danno erariale per lo Stato".