Dl clima, M5s: 255 milioni di incentivi per mobilità green

Pol/Gal

Roma, 10 ott. (askanews) - "Oggi inauguriamo per l'Italia una nuova stagione di innovazione e mobilità sostenibile che si basa sul completo rispetto dell'ambiente. Con il decreto Clima introduciamo importanti novità per il trasporto pubblico e privato, con il primo atto normativo in assoluto che l'Italia dedica totalmente all'ambiente. Per ridurre l'inquinamento nelle grandi metropoli italiane sottoposte a infrazione europea sulla qualità dell'aria abbiamo previsto un buono mobilità con uno stanziamento di 255 milioni di euro. Mettiamo in campo nuovo incentivi: fino a 1.500 euro per la rottamazione della propria vettura fino alla classe euro 3 e fino a 500 euro per i motocicli a due tempi. Con questo buono i cittadini saranno liberi di poter acquistare abbonamenti al trasporto pubblico locale o regionale, piuttosto che una bicicletta o altri veicoli non inquinanti". Lo dichiarano in una nota congiunta le deputate e i deputati del MoVimento 5 Stelle nelle commissioni Ambiente e Trasporti.

"Questi fondi consentiranno a circa 25 milioni di cittadini di fare scelte sempre più sostenibili, per ridurre le emissioni inquinati in centinaia di città italiane in Campania, Lazio, Liguria, Lombardia, Piemonte, Puglia, Sicilia, Toscana, Umbria, Veneto. Con il decreto Clima istituiamo anche un fondo di 40 milioni per le corsie preferenziali dei comuni, così da velocizzare il servizio di trasporto pubblico locale incentivando l'uso dei mezzi pubblici a discapito di quello privato. Un altro fondo di 20 milioni servirà a realizzare il trasporto scolastico sostenibile con mezzi ibridi, elettrici. Novità importanti al servizio dei cittadini che rappresentano un primo passo importante che si inserisce in una strategia graduale ma determinata. Auspichiamo che queste misure vengano presto estese a tutta l'Italia. Mettiamo in campo grandi opportunità per le imprese, per l'innovazione e per l'avvio del Green New Deal che serve all'Italia e al Pianeta", concludono i parlamentari pentastellati.