Dl cybersecurity, Ortis(M5S): ottima cornice, ora va riempita

Red/Lsa

Roma, 7 nov. (askanews) - "Il decreto sulla cyber security approvato in seconda lettura al Senato è un'importante passo avanti per la creazione di una efficace strategia nazionale di sicurezza per le tecnologie informatiche e di comunicazione, un'ottima cornice che ora deve essere riempita con un bel quadro, sia in termini di funzionamento che di finanziamento". Lo dichiara il senatore M5S Fabrizio Ortis, relatore del decreto nella Commissione Difesa, dopo il voto in Aula. "Per il Movimento 5 Stelle - spiega Ortis - è infatti necessario evitare la frammentazione e la moltiplicazione delle strutture e delle funzioni di controllo per gelosie tra dicasteri e dipartimenti, lavorando per un sempre più stretto e fluido coordinamento tra gli organismi di cyber security che fanno capo a Presidenza del Consiglio, intelligence, Difesa, Viminale e Mise. Altrettanto necessario, quanto ovvio - conclude il senatore cinquestelle - è garantire risorse finanziarie adeguate e non simboliche che siano in linea con gli impegni finanziari in cyber security degli altri Paesi europei".