Dl elezioni, Calabria (Fi): scandalosa norma su IV Municipio Roma

Pol/Vlm

Roma, 11 giu. (askanews) - "Con una norma vergognosa, M5S e Pd hanno voluto dare una parvenza di legittimit alla scelta gravissima del sindaco di Roma di confermare come commissario un minisindaco, quello del IV Municipio, che stato sfiduciato all'unanimit dal consiglio municipale. La maggioranza ha scelto di andare incontro alla volont antidemocratica e monarchica di Virginia Raggi, ma Roma merita molto di pi dello scempio che l'amministrazione 5 Stelle sta facendo della citt e delle istituzioni". Cos la deputata di Forza Italia Annagrazia Calabria intervenendo in Aula sul dl elezioni.

"Abbiamo provato a correggere con un nostro emendamento questa scelta scandalosa, ma il M5S non ce lo ha concesso, con la connivenza del Pd che, evidentemente, all'opposizione di Virginia Raggi solo formalmente", ha concluso.