Dl elezioni, D'Inc: maggioranza si dimostrata compatta

Luc

Roma, 19 giu. (askanews) - "Ancora una volta le forze di maggioranza hanno dimostrato di essere compatte. Ringrazio tutti i senatori, i capigruppo di maggioranza, i sottosegretari Simona Flavia Malpezzi e Gianluca Castaldi, e tutti i funzionari del Dipartimento per i Rapporti con il Parlamento". Lo afferma su facebook il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Federico D'Inc, commentando l'esito del voto di fiducia sul decreto elezioni che l'aula del Senato ha dovuto ripetere dopo che ieri, da un riconteggio dei presenti, risultato mancare il numero legale.

"Siamo pronti alle prossime sfide, dobbiamo cambiare il Paese aprendo sempre di pi il dialogo alle parti sociali e alle forze costruttive del nostro Paese, un momento irripetibile e dobbiamo esserne assolutamente consapevoli", aggiunge.

Nel suo post, D'Inc pubblica una foto con il vicepresidente del Senato Roberto Calderoli (Lega) e gli d atto di aver trovato "ieri un varco nel regolamento del Senato e poi sul numero legale, cercando di metterci in difficolt". Calderoli, riconosce il Ministro, " una vecchia volpe del Senato, un uomo di grandissima esperienza politica e sopratutto di tecnica parlamentare. Questa mattina casualmente ci siamo incontrati all'entrata dell'aula, abbiamo sorriso nel trovarci davanti a questa sfida parlamentare e gli ho chiesto di fare questa foto. Roberto una mente lucidissima, ha saputo trovare ieri un varco nel regolamento del Senato e poi sul numero legale, cercando di metterci in difficolt. Abbiamo fatto rientrare questa notte i senatori di maggioranza per essere presenti alla seduta del mattino e abbiamo raggiunto e superato abbondantemente il numero legale".

D'Inc ringrazia Calderoli "perch ogni volta che vorr alzare l'asticella della sfida parlamentare, ci trover pronti a superare il nostro limite".