Dl elezioni, M. Di Maio (Iv): un mattone in più verso nuova normalità

Pol/Gal

Roma, 15 giu. (askanews) - "Questo decreto è un ulteriore mattone che mettiamo nella costruzione della 'nuova normalità' determinatasi dopo il Coronavirus". Lo ha dichiarato in Aula Marco Di Maio, capogruppo di Italia Viva in Commissione Affari costituzionali alla Camera, nel corso delle dichiarazioni di voto sul Dl Elezioni.

"Il testo approvato - continua - accorperà in una sola data lo svolgimento di elezioni regionali, comunali, circoscrizionali, supplettive e il referendum costituzionale per la riduzione del numero dei parlamentari. Si voterà su due giorni per diluire la partecipazione e ridurre il rischio di assembramenti. Grazie alle modifiche apportate da un emendamento di Italia Viva verranno semplificate le procedure di raccolta firme, ridotte a un terzo del necessario per regionali e amministrative. Viene potenziato il controllo sul rispetto della par condicio, garantendo il delicato bilanciamento tra tutela della salute pubblica e rispetto dei diritti costituzionali". "Siamo in una situazione del tutto straordinaria, che richiedono decisioni che in tempi normali non avremmo condiviso come quella di unire nella stessa consultazione amministrative e referendum costituzionale; ma le istituzioni democratiche devono andare avanti, anche di fronte alla pandemia", ha concluso.