Dl elezioni, Sisto (Fi): no modifiche a leggi elettorali regionali

Pol/Vlm

Roma, 11 giu. (askanews) - "Approvato all'unanimit dalla Camera un mio ordine del giorno per evitare fughe in avanti da parte delle regioni anche sulle modalit di elezione degli organi rappresentativi. L'Aula si espressa in maniera inequivocabile: ora sta all'esecutivo impedire che vengano intraprese iniziative normative per modificare la legge elettorale durante il regime di proroga, ad eccezione della doppia preferenza di genere". Cos il deputato e responsabile del Dipartimento Affari costituzionali di Forza Italia Francesco Paolo Sisto.

"Non si discute la potest delle regioni a statuto ordinario in materia elettorale, cos come previsto dalla Costituzione, ma una situazione eccezionale richiede rimedi altrettanto eccezionali: va a tutti i costi evitato che qualcuno possa avere la tentazione di sfruttare questo frangente per inaccettabili blitz volti a incidere sui prossimi risultati delle urne", conclude.