Dl fisco, Pastorino (Leu): semplificata vita a piccoli Comuni

Pol/Vlm

Roma, 3 dic. (askanews) - "La manovra ha avuto un percorso molto complicato. Tanto che il governo precedente è scappato da questa Legge di Bilancio, che partiva con 23 miliardi di euro di Iva da sterilizzare. Così anche il decreto fiscale arriva in Aula con un testo molto soddisfacente, frutto di un lavoro importante in Commissione Finanze. Penso alla tutela dei lavoratori, con gli interventi di controllo sui contratti di somministrazione e la verifica sul versamento delle ritenute. E poi c'è l'impegno per i Vigili del fuoco, con l'approvazione dell'emendamento per il pagamento degli straordinari, su cui Fratelli d'Italia ha fatto passare messaggi profondamente scorretti, alimentando ingiustificate preoccupazioni". Lo dichiara il deputato di èViva, Luca Pastorino, segretario di presidenza alla Camera per Leu, intervenendo in aula sul decreto fiscale.

"Ci sono poi degli interventi sugli Enti locali - aggiunge Pastorino - un tema che mi sta molto a cuore. Voglio sottolineare l'approvazione di un emendamento del gruppo di Leu che ridetermina gli stanziamenti dei piccoli Comuni. In generale sono state introdotte delle misure di semplificazione che liberano i Comuni da vari eccessi di burocrazia ormai antistorici. Sono stati insomma eliminati degli intralci per gli Enti locali, aiutando i sindaci nel loro impegnativo lavoro".