Dl fisco, Prestigiacomo: da maggioranza decisioni inaccettabili

Pol/Vep

Roma, 13 nov. (askanews) - "La presidente della Commissione Finanze della Camera, Carla Ruocco, ha dichiarato inammissibili i più importanti emendamenti dell'opposizione al decreto fiscale: quelli sullo scudo legale per l'ex Ilva e quelli per l'esenzione integrale dell'Ires per i primi tre anni di imposta per le imprese della Calabria, Campania, Puglia e Sicilia e per assoggettare all'aliquota Iva del 5% i prodotti di protezione per l'igiene intima femminile". Lo afferma, in una nota, Stefania Prestigiacomo, deputata di Forza Italia e vicepresidente in commissione Bilancio.

"Queste non sono decisioni tecniche, ma decisioni politiche inaccettabili. Se il governo vuole dire 'no' a determinate proposte o a determinati temi lo deve fare chiaramente, alla luce del sole e senza trincerarsi dietro l'inammissibilità. Ma maggioranza dovrebbe piuttosto avere il coraggio di bocciare proposte come le nostre, destinate al rilancio del Sud e a sostegno delle donne. Si tratta di un comportamento indecente, e per questo chiediamo un pronto intervento da parte del presidente della Camera, Roberto Fico", conclude.