Dl imprese, salta norma su associazione ostelli gioventù

Lsa

Roma, 23 ott. (askanews) - Salta dal testo del decreto sulle crisi aziendali e le tutele per i riders la disposizione sugli ostelli della gioventù. In particolare, la norma in questione, approvata con emendamenti di diversi gruppi nel corso dell'esame delle Commissione, prevedeva la trasformazione dell'Associazione italiana degli alberghi della gioventù, in Ente italiano degli alberghi per la gioventù, con relative risorse. Il no alla norma è stato indicato dalla Commissione bilancio del Senato sul parare sul maxiemendamento del decreto su cui il governo ha posto la fiducia. Nella trasformazione dell'associazione in ente, hanno commentato alcuni senatori, si configurava un conflitto di interesse, perchè a beneficiarne sarebbe stato uno stretto collaboratore del vice ministro all'economia, Laura Castelli, che ha un ruolo di vertice nell'associazione.