Dl Infrastrutture: Paita (Iv), 'su stop pubblicità sessiste risultato, non come Ddl Zan'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 5 nov. (Adnkronos) – "Abbiamo voluto fermare la pubblicità sessista con un emendamento Italia viva-Pd inserito nel Dl Trasporti. Due lezioni da questo ok: 1. Italia Viva è saldamente dalla parte dei diritti 2. L’identità di genere è una cosa seria e va trattata senza ideologie, con il pragmatismo della tessitura politica che porta a risultati concreti. Un po’ quello che non è accaduto sul ddl Zan". Lo scrive su Facebook Raffaella Paita, deputata di Italia viva, a proposito del Dl trasporti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli