Dl intercettazioni, Sisto (Fi): da governo pandemia normativa

Pol-Afe

Roma, 25 giu. (askanews) - "Il via libera, con ennesima fiducia, al decreto giustizia acuisce la pandemia normativa che il governo sta introducendo nel nostro ordinamento giudiziario. Ci si occupa in modo magmatico di intercettazioni, ordinamento penitenziario, giustizia civile, amministrativa e contabile, prendendo quasi a pretesto il Covid per agire attraverso lo strumento del decreto e strozzare cos il dibattito parlamentare". Lo dichiara il deputato e responsabile del Dipartimento Affari costituzionali di Forza Italia Francesco Paolo Sisto.

"In questa legge scadentissima - prosegue - si moltiplicano gli impegni di riforme, tutti declinati al futuro o al condizionale, senza alcuna concretezza, si d il via libera alle intercettazioni a strascico senza alcuna ragione e si liquidano con superficialit temi fondamentali come la prescrizione. Di fronte allo scandaloso, imbarazzante, deciso e violento no della maggioranza alla nostra richiesta di ripristinare il principio costituzionale della ragionevole durata del processo, c' solo una risposta possibile: quando torneremo al governo spazzeremo via tutta questa follia", conclude.