Dl rilancio, Benamati (Pd): bene segnalazione Authority su terziet Gse

POl/Gal

Roma, 23 giu. (askanews) - "Dopo il momentaneo stupore per un'iniziativa dell'Autorit inusuale (una Segnalazione su un emendamento) mi pare invece abbastanza importante e incoraggiante nel contenuto: l'Autorit premette che il riassetto servizi-ricerca condivisibile e quindi presumo utile; su questo, siamo perfettamente d'accordo: esattamente il motivo per cui stato presentato l'emendamento. Poi la segnalazione nel complesso del riordino si sofferma lungamente sul GSE e sulla necessit che una serie di funzioni ad oggi svolte dalle societ del gruppo continuino ad essere caratterizzate da terziet e indipendenza: sono assolutamente d'accordo. Dir di pi, quello a cui si mira, con la proposta, garantire che quelle funzioni possano portare risultati ancor pi significativi per il sistema. Sistema che oggi completamente diverso da quello del tempo in cui il gruppo GSE stato stato costituito. Molte delle funzioni di cui giustamente l'Autorit rivendica l'importanza sono state assegnate per diverse ragioni molti anni dopo, alcune per legge, altre con delibera. Attivit che oggi avrebbe senso riorganizzare sono storicamente cresciute all'interno di societ diverse, con risultati inferiori al loro potenziale. Le forme di organizzazione, le modalit di remunerazione, la pi o meno marcata dipendenza funzionale dal regolatore fanno del riordino un problema impellente. La segnalazione dell'Autorit mi sembra a questo punto un utile suggerimento al Governo che incaricato di decidere come procedere alla razionalizzazione, al potenziamento e al riassetto delle attivit nel Gruppo. Mi attendo anzi che l'adesione del Regolatore all'idea di fondo possa aiutare nell'adozione e allo sviluppo della norma". Lo dichiara il vicepresidente Pd della commissione Attivit produttive della Camera, Gianluca Benamati.