Dl Rilancio, Cangini: su caregiver familiari politica si gioca faccia

Pol/Vlm

Roma, 30 giu. (askanews) - "Nei giorni scorsi, il presidente del Consiglio ha speso parole importanti sulla disabilit. Erano solo parole. Nei fatti, assistiamo con sconcerto al respingimento alla Camera dell'emendamento al dl Rilancio presentato da Forza Italia, a prima firma Mara Carfagna, che prevedeva il riconoscimento di un bonus da mille euro per i caregiver familiari, gravemente penalizzati dalle conseguenze della pandemia". Lo scrive in una nota il senatore di Forza Italia Andrea Cangini, portavoce di Voce libera.

"La prova del nove si avr a breve in commissione Lavoro del Senato. Se il disegno di legge a mia prima firma per un vero e definitivo riconoscimento giuridico dei caregiver familiari verr effettivamente unificato al ddl della maggioranza a prima firma Nocerino vorr dire che c' una reale disponibilit al confronto e che, soprattutto, c' il desiderio di sanare davvero la clamorosa ingiustizia che affligge quelle migliaia di cittadini che dedicano ogni istante della propria vita alla cura di familiari conviventi non autosufficienti. In caso contrario avremo svelato un bluff, ma non ci saranno vincitori. A perdere la faccia sar la Politica nel suo complesso", conclude.