Dl rilancio, Fassina: correggerlo per giustizia sociale

Pol-Afe

Roma, 20 giu. (askanews) - "La Sindaca Raggi, il Presidente Zingaretti, il Governo ascoltino le persone e le associazioni raccolte qui. Le domande di lavoro, di casa, di servizi sociali, di reddito, di lotta alle mafie, di accoglienza vanno ascoltate e devono trovare risposte urgenti". E' l'appello di Stefano Fassina, Deputato di LeU e promotore di Romaventuno, in Piazza del Campidoglio alla manifestazione promossa dalla Rete dei Numeri Pari.

" inaccettabile che nel Decreto Rilancio si elimina a pioggia l'IRAP anche alle aziende che hanno fatto enormi profitti, mentre si fa l'elemosina per il Reddito di Emergenza e per il Fondo Affitti. Sono urgenti correzioni significative al Decreto: prima la dignit delle persone e la giustizia sociale. Basta chiacchiere contro la disuguaglianza, quando la priorit sono sempre gli interessi pi forti", ha concluso Fassina.