Dl Rilancio, FdI: non saremo complici di vergognosa mangiatoia

Rea

Roma, 26 giu. (askanews) - "Fratelli d'Italia non sar complice della vergognosa mangiatoia che il decreto Rilancio sta diventando per colpa delle forze di governo e di maggioranza". Lo dichiara Francesco Lollobrigida, capogruppo di Fratelli d'Italia alla Camera.

"Da giorni ribadiamo la necessit di eliminare le tante marchette che sono contenute in quello che doveva essere il provvedimento pi utile ai cittadini e alla Nazione per ripartire dopo la crisi dovuta all'epidemia Covid 19 e ai ritardi di un governo incapace e colpevole. Turismo, piccole e medie imprese, partite iva, commercianti e famiglie: a loro che vanno destinate le risorse economiche, anche attraverso un netto taglio delle tasse. I partiti contribuiscano a risollevare l'Italia e non si permettano di attingere al decreto Rilancio per i loro sporchi interessi. FdI che invita l'intero centrodestra a respingere ogni tentativo di inciucio, vigiler e si batter in aula e nelle piazze affinch le marchette restino fuori da questo decreto", conclude Lollobrigida.