Dl rilancio, Fi: medici e infermieri hanno nuovo nemico, il governo

Pol/Bac

Roma, 16 giu. (askanews) - "Altro che eroi, altro che angeli: in commissione Bilancio la maggioranza di governo ha bocciato l'emendamento a nostra firma che avrebbe garantito ai medici ed al personale sanitario lo scudo penale e civile per le dolorose decisioni prese durante la guerra al Covid combattuta con armi spuntate dentro ospedali lazzaretto. La verit che il Governo prima ha mandato al massacro i camici bianchi ed ora li scarica per proteggere burocrati e politici nazionali e regionali". Lo dichiarano i deputati di Forza Italia, Francesco Paolo Sisto e Paolo Russo.

"Ai cittadini che legittimamente vorranno ricorrere alla giustizia per eventuali danni subiti - aggiungono - si deciso di dare in pasto proprio chi come i medici e gli infermieri vittima e non carnefice. Dietro la bocciatura del nostro emendamento si nasconde una sola ragione: continuare a lasciare insoluto questo tema nella speranza di poter infilare in qualche provvedimento, e di soppiatto, il solito colpo di spugna per garantire l'impunit ai veri responsabili dei danni arrecati al Paese", concludono Sisto e Russo.