Dl rilancio, Gelmini: Fi non voterà a scatola chiusa nuovo sforamento

Pol/Bac

Roma, 24 giu. (askanews) - "Il Paese ha già vissuto la stagione degli esperti, delle task force, delle kermesse come quelle di Villa Pamphilj: speriamo che con la presenza di oggi del ministro in Commissione Bilancio questa stagione sia definitivamente chiusa". Lo ha affermato Mariastella Gelmini, presidente del gruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, intervenendo in commissione Bilancio a Montecitorio, durante l'audizione del ministro Gualtieri.

"Deve tornare la centralità del Parlamento, a partire proprio - ha aggiunto - dal decreto rilancio che stiamo esaminando: il confronto non può essere solo formale, anche perché i provvedimenti fino ad ora varati sono stati resi possibili dal voto delle opposizioni sugli scostamenti di bilancio. E a questo proposito voglio ribadire che Forza Italia non voterà un terzo scostamento a scatola chiusa".

"E' cruciale, per quel che ci riguarda, che oltre ad una piena trasparenza sul prossimo scostamento e sull'uso delle risorse che potranno arrivare dall'Europa, si diano risposte concrete sul rinvio delle scadenze fiscali, per il quale ci battiamo già fin dal decreto Cura Italia, sulle scuole paritarie, sui contributi a fondo perduto anche ai professionisti. E su settori fondamentali per la nostra economia come l'automotive e il turismo", ha concluso.