Dl Rilancio, IV: non riaprire gioco legale favore a mafie

Rea

Roma, 4 giu. (askanews) - "Non riaprire le attivit legate al gioco legale significa fare un regalo alle organizzazioni criminali". Lo scrive Ettore Rosato, Presidente di Italia Viva, sulla sua pagina Facebook.

" ingiusto che migliaia di piccole medie aziende operanti nel mondo del gioco legale subiscano una discriminazione senza senso. La Fase 3 iniziata per tutti tranne che per loro. Questo blocco di tre mesi ha messo in ginocchio 150 mila lavoratori, andare avanti cos rischia di pregiudicare in maniera irreversibile un intero settore, oltre che - conclude il vice presidente della Camera - trasformare entrate fiscali del gioco legale in finanziamenti per la malavita attraverso il gioco illegale".