Dl rilancio, M5s: emendamento per armonizzare retribuzione VVFF

Pol-Afe

Roma, 25 giu. (askanews) - "I vigili del fuoco meritano il giusto riconoscimento anche dal punto di vista economico ed per questo che abbiamo fortemente voluto un nuovo emendamento al decreto rilancio". Cos, in una nota, i deputati del MoVimento 5 Stelle in Commissione Affari Costituzionali.

"Chi lavora al servizio dei cittadini - aggiungono - deve poter contare su un trattamento economico adeguato. Con l'emendamento, vogliamo dare attuazione a una norma presente nella legge di bilancio che prevede l'avvio di un percorso di armonizzazione degli stipendi dei vigili del fuoco con quelli delle altre forze di polizia. Il fondo necessario gi stato creato con una dotazione di di 65 milioni per il 2020, 120 milioni per il 2021, e 165 milioni a decorrere dal 2022 e con l'approvazione dell'emendamento i vigili del fuoco troverebbero subito denaro in pi in busta paga. Si tratta di un passo importante per cominciare a dare il giusto valore all'impegno del personale del corpo dei vigili del fuoco".