Dl rilancio, M5s: ok taglio Iva ma prima rinviare scadenze giugno

Luc

Roma, 22 giu. (askanews) - "Sul tema fiscale siamo pienamente d'accordo con chi evoca la necessit di una riforma complessiva e di una eventuale riduzione dell'Iva, ma l'urgenza del momento riguarda soprattutto le scadenze di giugno. A partire dalle imposte sui redditi, vale a dire saldo e acconto Irpef e Ires, ma anche in riferimento alla dichiarazione Iva e ad altri adempimenti, necessario prorogare la scadenza del 30 giugno al 30 settembre, senza esitazioni. Il M5S ha gi presentato un emendamento a prima firma Giovanni Curr. Ci auguriamo che tutte le forze politiche convergano per portare a casa il risultato. Decine di migliaia di professionisti ed imprese non aspettano altro che questo". Lo dichiarano in una nota i deputati M5S della commissione Finanze.