Dl Rilancio, Manca (Pd): "Sostiene la coesione sociale del Paese"

Pol/Vlm

Roma, 16 lug. (askanews) - "Stiamo affrontando una fase molto delicata. L'Italia ha usato l'indebitamento netto per aiutare famiglie, lavoratori e imprese. un dato. Non abbiamo minacciato la democrazia e il Parlamento non stato invisibile. In questo Dl ci sono scelte importanti per sostenere il Paese e ci saremmo aspettati una maggiore collaborazione da parte dell'opposizione. In questo Dl ci sono aiuti e sostegno alla popolazione ma anche scelte importanti per attirare nuovi investimenti. Abbiamo cercato di aiutare tutti, per fare comunit e per cercare di evitare divisioni sociali. Abbiamo cercato di tenere unito il Paese. Il nostro obiettivo era aiutare il mondo del lavoro. Perch senza lavoro il Paese non riparte. E abbiamo cercato di dare liquidit alle imprese, perch potessero ripartire. Nessun assistenzialismo ma interventi per garantire la coesione sociale ed economica. L'opposizione invece di evocare continuamente le elezioni sostenga gli sforzi del governo. Servir un nuovo scostamento di bilancio per garantire i lavoratori, servir l'aiuto dell'Europa, serviranno un nuovo green New Deal e investimenti sul digitale". Cos il senatore Daniele Manca, capogruppo Pd in commissione Bilancio, nella sua dichiarazione di voto sul Dl Rilancio.

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.