Dl Ristori, amministrativisti: accolto appello su udienza da remoto

Red
·1 minuto per la lettura

Roma, 29 ott. (askanews) - È stato "finalmente accolto l'appello" rivolto dall'Unione nazionale avvocati amministrativisti (Unaa) al Governo di ritornare alle udienze da remoto per i processi amministrativi. E' quanto si legge in una nota dell'associazione dove tuttavia si precisa che sarebbe stato più opportuno prevederne l'immediata applicazione. "In base all'art. 25 del Dl Ristori, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale, ciò riguarderà solo le udienze fissate a partire dal 9 novembre fino al 31 gennaio 2021. Trattandosi di un sistema già collaudato nei mesi passati e stante il costante aumento della curva dei contagi, sarebbe stato opportuno stabilire l'applicazione immediata della previsione a tutte le udienze fissate dopo l'entrata in vigore del decreto, evitando rischi inutili per tutti gli attori dei processi", si spiega nella nota.