**Dl Ristori: Fraccaro, 'ossigeno per tornare presto a correre'**

·1 minuto per la lettura
**Dl Ristori: Fraccaro, 'ossigeno per tornare presto a correre'**
**Dl Ristori: Fraccaro, 'ossigeno per tornare presto a correre'**

Roma, 27 ott. (Adnkronos) – “Il Covid sta mettendo i cittadini a dura prova, ma lo Stato c’è e insieme riusciremo a superare questo momento critico come già fatto in passato. Le nuove disposizioni restrittive sono il frutto di decisioni difficili ma necessarie per evitare conseguenze più gravi: senza tutelare la salute non si può salvaguardare l’economia. Con il dl Ristori approvato in Consiglio dei Ministri diamo alle famiglie e alle attività produttive l’ossigeno necessario per affrontare questa fase: rallentiamo ora per tornare presto a correre”. Lo dichiara il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Riccardo Fraccaro.

“L’Italia – aggiunge – ha sofferto le conseguenze dell’emergenza sanitaria ma ha retto meglio di altri Paesi grazie alle misure finora adottate e al sacrificio di tantissimi cittadini. Non possiamo vanificare gli sforzi fatti in questi mesi. Serve responsabilità da parte di tutti per affrontare con fermezza e determinazione questa fase. Il Governo ha messo subito in campo misure di sostegno per le aziende colpite salvaguardando salute e lavoro insieme, mettendo in sicurezza i cittadini e l’economia. Abbiamo previsto ristori rapidissimi, entro il 15 novembre, oltre a risorse ingenti per prorogare la cassa integrazione, finanziare il credito d'imposta per gli affitti, il reddito d'emergenza e moltissimi altri interventi. Abbiamo stanziato in totale oltre 170 miliardi di euro dall’inizio dell’emergenza per sostenere i cittadini con misure straordinarie e – conclude Fraccaro – continueremo a lavorare con il massimo impegno per riuscire a superare insieme questa emergenza".