Dl scuola, Crippa (M5s): fondamentale per comparto, grazie Azzolina

Pol/Bac

Roma, 6 giu. (askanews) - " stato appena approvato alla Camera dei deputati in via definitiva il decreto scuola. Un decreto molto importante che, in modo irresponsabile, le opposizioni hanno provato a far decadere. Voglio ringraziare tutti i miei colleghi per il lavoro, l'impegno, e la passione profusi in questi giorni, per far diventare legge un decreto che era in scadenza". E' quanto afferma in una nota il capogruppo del Movimento 5 Stelle alla Camera, Davide Crippa, che aggiunge: "Il mio ringraziamento va, in particolare, ai parlamentari del Movimento 5 Stelle della commissione cultura. Con il decreto scuola mettiamo un primo importante tassello per la riapertura, in sicurezza, delle scuole, prevista a settembre, e garantiamo a tutti gli studenti che, a breve, sosterranno gli esami di maturit, una tappa importante, di poterlo fare in presenza e in totale sicurezza".

"Basta tagli all'istruzione e ai precari perenni - prosegue l'esponente pentastellato - questo il messaggio che lanciamo con questa legge, partendo dalla soluzione adottata per il concorso straordinario per 32 mila docenti precari, che sar basato sul merito e anche sulla qualit dell'istruzione. Inoltre, un altro punto saliente di questo testo, e la previsione di procedure semplificate per la realizzazione dei necessari e fondamentali e non pi rinviabili, interventi di edilizia scolastica".

"Altro punto da segnalare quello dell'aggiornamento delle graduatorie d'istituto - aggiunge Crippa - e della loro trasformazione in graduatorie provinciali. Ma, soprattutto, sono previste maggiori tutele per gli studenti con disabilit. Nessuno deve rimanere indietro".

"Ringrazio il ministro Lucia Azzolina, per il grande lavoro svolto, a vantaggio di tutto il mondo scolastico, nonostante gli odiosi insulti e le vergognose minacce, che non hanno fermato la sua opera", conclude.