Dl semplificazioni: bozza, commissione Via per progetti Pnrr-Pniec, fino a 40 esperti

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 21 mag. (Adnkronos) – "Per lo svolgimento delle procedure di valutazione ambientale di competenza statale dei progetti ricompresi nel Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), di quelli finanziati a valere sul fondo complementare nonché dei progetti attuativi del Pniec", "è istituita la Commissione Tecnica Pnrr-Pniec, posta alle dipendenze funzionali del ministero della transizione ecologica, e formata da un numero massimo di quaranta unità, in possesso di laurea specialistica o magistrale ovvero del diploma di laurea, con almeno 5 anni di esperienza professionale e con competenze adeguate alla valutazione tecnica, ambientale e paesaggistica dei predetti progetti". E' quanto si legge in una bozza del Dl semplificazioni.

Questi esperti, si legge nel provvedimento, "sono individuati tra il personale di ruolo delle amministrazioni statali e regionali, del Cnr, del Sistema nazionale a rete per la protezione dell'ambiente, dell'Enea e dell'Iss".

I componenti nominati nella Commissione Tecnica Pnrr-Pniec "svolgono tale attività a tempo pieno". Nella nomina dei membri "è garantito il rispetto dell'equilibrio di genere. I componenti della Commissione Tecnica Pnrr-Pniec sono nominati con decreto del Ministro della transizione ecologica entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore della presente disposizione. I componenti della Commissione Tecnica Pnrr-Pniec restano in carica cinque anni e sono rinnovabili per una sola volta".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli