Dl sicurezza, bagarre in commissione.Pd e Leu via per protesta

Pol/Tor

Roma, 18 lug. (askanews) - "Un membro del governo non può dire a un parlamentare di opposizione: "non sono qui per ascoltarti ogni 5 minuti". Oggi è accaduto alla Camera. Per questo abbiamo abbandonato i lavori della commissione. Non si può far finta di nulla dinanzi all'ennesima violenza al Parlamento".

Sono le motiviazioni con cui Roberto Speranza, via Twitter, ha argomentato la decisione dei deputati Leu e Pd di abbandonare i lavori delle commissioni Affari Costiuzionali e Giustizia della Camera sul dl sicurezza bis per protesta - facendosi ora rappresentare soloo dai rispetti capogruppo- a seguito di una frase del sottosegretario M5s Carlo Sibilia che ha rivolto le spalle alla ex presidente della Camera Laura Boldrini al momento del suo intervento.