Dl sicurezza bis,De Falco a senatori M5s:votate secondo coscienza

Luc

Roma, 5 ago. (askanews) - "Vorrei rivolgere un ultimo appello in particolare ai colleghi che più mi sono stati vicino in questo anno e mezzo e che sono i senatori del MoVimento 5 Stelle, ma anche a tutti gli altri. È chiaro che le pregiudiziali presentate sono tutte ben motivate e quindi chiedo che non si passi alla votazione, ma qualora le pregiudiziali fossero respinte, noi avremmo sempre la possibilità di evitare questa nefandezza". Lo ha detto il senatore del Misto Gregorio De Falco, ex M5s, in aula a Palazzo Madama nel corso dell'esame delle due pregiudiziali di costituzionalità presentate da Pd e Leu al decreto sicurezza bis.

"Faccio appello alla coscienza dei colleghi, affinché votino con il coraggio che non hanno avuto finora, consapevoli del fatto che non è una regola criminogena come questa che frena gli sbarchi, ma è la morte: questo è l'unico vero motivo. È la morte di centinaia e centinaia di persone che loro stanno provocando con questi decreti, tra cui bambini come i miei e i vostri, così come padri e madri".

"Allora chiedo ai colleghi del MoVimento 5 Stelle di votare questa volta, una sola volta almeno, secondo coscienza e non secondo ordine di scuderia, perché questa volta potete farlo. Non c'è più niente da attendersi. Avete e dovete avere la schiena dritta. Dovete votare secondo coscienza e tutti voi sapete che cos'è questa roba qui: questa è una norma criminogena e mortifera", ha concluso.