Dl sicurezza bis, Muroni (Leu): obbrobrio normativo fatto di paura e rancore

Pol/Luc

Roma, 5 ago. (askanews) - "Oggi in Senato si vota la fiducia al Governo affinché possa far passare il decreto Sicurezza Bis. Un obbrobrio normativo fatto di paura e rancore che trascinerà il Paese verso il baratro. Sulla pelle dei migranti il nostro Paese diventerà un luogo in cui per tutte e tutti sarà più difficile manifestare il proprio dissenso e chi aiuta i più deboli diventerà un criminale da perseguire. Dalle 17 alle 20 l'unico presidio concesso si svolgerà sotto le aule vuote di Montecitorio, un presidio al quale parteciperò convintamente. Libera Contro le Mafie chiede a tutte e tutti di aderire alla mobilitazione contro la deriva autoritaria che questo decreto ci riserva. Grazie don Luigi Ciotti". Lo scrive la deputata LeU Rossella Muroni sulla sua pagina Facebook.