Dl sicurezza bis, Sibilia (M5s): buone notizie per il paese

Luc

Roma, 25 lug. (askanews) - "Con l'approvazione del decreto sicurezza bis arrivano nuove buone notizie per la sicurezza del Paese. In particolare, siamo riusciti ad ottenere la confisca delle navi delle Ong che non rispettano l'attuale normativa. Il segnale è chiaro: non facciamo sconti a chi non rispetta la legge e usa i migranti per business poco chiari. Inoltre, abbiamo approvato importanti misure volte a garantire una maggiore sicurezza per le manifestazioni sportive". Lo afferma il sottosegretario Carlo Sibilia a margine dell'approvazione del decreto sicurezza bis.

"Importanti anche le misure assunte nel settore della giustizia - continua Sibilia - entro pochi mesi, infatti, saranno assunte 800 unità che aiuteranno gli uffici giudiziari a smaltire gli arretrati relativi ai procedimenti di esecuzione delle sentenze penali di condanna". Oltre alle misure per la sicurezza, novità anche dal punto di vista economico: "Per il prossimo triennio - spiega il Sottosegretario - il fondo per le risorse decentrate per il personale contrattualizzato del Ministero dell'Interno sarà rimpinguato di oltre 2milioni di euro. Aumentano anche i buoni pasto per il personale della Polizia di Stato da 4 a 7 euro: vengono così equiparati a quelli dell'amministrazione civile". E conclude: "Sono contento del lavoro svolto insieme alle commissioni competenti: ci sono stati importanti momenti di confronto che hanno portato al passaggio alla Camera del decreto. Ora, un ultimo sforzo al Senato per la conversione definitiva".