Dl sicurezza, Mattarella: valutare nuovo intervento normativo

Afe

Roma, 8 ago. (askanews) - Su alcuni punti del dl sicurezza Bis, il presidente della Repubblica rimette "alla valutazione del Parlamento e del Governo l'individuazione dei modi e dei tempi di un intervento normativo sulla disciplina in questione". E' quanto si legge nella lettera che Sergio Mattarella ha inviato ai presidenti del Senato della Repubblica, Maria Elisabetti Alberti Casellati, della Camera dei Deputati, Roberto Fico, e al Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte contestualmente alla promulgazione del cosiddetto dl sicurezza bis.

Nella lettera Mattarella rileva "rilevanti perplessità" su due profili in particolare: le sanzioni pecuniarie nel caso di violazione del divieto di ingresso nelle acque territoriali e le nuove norme relative all'oltraggio a pubblico ufficiale.