Dl Sicurezza: Renzi, 'Conte chieda scusa'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 30 ago (Adnkronos) – "A proposito di Cinque Stelle. Giuseppe Conte ha detto una cosa giusta, molto giusta. Davvero!". Lo scrive Matteo Renzi nella sua ultima enews. "Ha detto: "i decreti sicurezza hanno messo per strada decine di migliaia di migranti dispersi per periferie e campagne. L'eliminazione della protezione umanitaria ha impedito a molti migranti di entrare nel sistema di accoglienza e ad altri di farli uscire in quanto non aventi più titolo, con il risultato che migliaia di migranti sono diventati invisibili. Insomma, Salvini da Ministro dell'Interno sui rimpatri e sull'immigrazione ha fallito. È un dato di fatto"", prosegue il leader di Iv.

"Ha ragione il leader dei Cinque Stelle. Rimane solo da capire chi sia quella persona fotografata che vedete cliccando qui, entusiasta accanto a Matteo Salvini, mentre presenta quel vergognoso decreto. Ma, anziché fare proclami, perché Conte – più semplicemente – non chiede scusa?", conclude Renzi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli