Dl sicurezza, Salvini: Conte e M5s rinnegano se stessi

Luc
·1 minuto per la lettura

Roma, 11 nov. (askanews) - "Mancano cassa integrazione, aiuti concreti a famiglie e imprese e programmazione, ma il governo che chiede collaborazione obbliga il Parlamento a lavorare sui Decreti Clandestini che aumenteranno sbarchi e insicurezza in Italia. Dopo essersi fatti sfuggire il killer di Nizza, Conte e Lamorgese vogliono una sanatoria per i clandestini, cancellano le multe per chi porta immigrati senza autorizzazione, rispolverano la pacchia dell'accoglienza, premiano il Garante dei Detenuti alla faccia delle Forze dell'Ordine. Il risultato è un'Italia più insicura, snobbata dall'Europa nei tavoli contro il terrorismo, invasa dagli sbarchi. Il Movimento 5 Stelle che si prepara agli Stati Generali è davvero convinto di rinnegare sé stesso anche su questi temi? Il premier Conte non è imbarazzato a cancellare quello che aveva sostenuto fino a un anno fa?". Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini.