Dl sicurezza, Verducci: è pericoloso,un'enorme corruzione morale

Tor

Roma, 5 ago. (askanews) - "'Il 'Decreto Salvini' non ha niente a che fare con la sicurezza; anzi, è un provvedimento pericoloso, l'ennesimo inganno e torto a danno del nostro Paese. Dire 'chiudiamo i porti' è un abuso di potere incostituzionale, in sfregio all'articolo 10 della nostra Costituzione che sancisce il diritto sacrosanto di asilo". Lo ha detto il senatore del Pd Francesco Verducci intervenendo in Aula su decreto Sicurezza bis.

"L'Italia - ha aggiunto- è un grande Paese e, per continuare a essere una grande potenza economica, dovrà continuare a essere una grande potenza morale. Il Governo Lega-M5S invece calpesta l'onore e il nome dell'Italia, criminalizzando chi salva vite umane. Questa è una mostruosità. Per decreto viene violata una legge sacra dell'umanità, quella che dice che sempre bisogna adempiere al dovere di salvare vite. Questo decreto costituisce un'enorme corruzione morale del nostro Paese, un rovesciamento assoluto di valori"